PRESENTAZIONE VOLUME “RIFLESSIONI D’ALTA QUOTA”

Sarà presentato mercoledì 29 luglio 2020 alle ore 18, al Paladolomiti di Pinzolo (Trento), “Riflessioni d’alta quota” volume edito dalla Libreria Editrice Vaticana in collaborazione con Euro 92 Editoriale. Per l’occasione interverranno il curatore del libro, monsignor Leonardo Sapienza, reggente della Prefettura della Casa Pontificia, gli autori degli scatti i fotografi Loris De Barba e Giacomo De Donà, e la coordinatrice del progetto editoriale Valeria Benni. L’incontro sarà moderato da Roberta Bonazza.

Riflessioni d’alta quota” è sorta di ‘album spirituale’ in cui le splendide immagini delle Dolomiti, Patrimonio Unesco, si incontrano e dialogano idealmente con brani selezionali della Laudato sì di Papa Francesco, pensieri di altri Pontefici e citazioni di autori spirituali scelti per l’occasione da monsignor Sapienza. Come ricordato nella prefazione dal cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato Vaticano, il volume è una sorta di trasposizione visiva dell’Enciclica di Papa Bergoglio a cinque anni dalla sua promulgazione, ed è ricco di «immagini di grande suggestione e bellezza» che accompagnano il lettore in «un viaggio alla ricerca del Volto di Dio». Il volume è inoltre impreziosito da un testo autografo di Papa Francesco che recita: «Le montagne continuino a portare il loro messaggio di bellezza e di serenità agli uomini, che ne hanno tanto bisogno in un mondo così pieno di indifferenza e di aridità».

Monsignor Sapienza, sacerdote rogazionista, ha fin dagli anni del seminario sentito fortemente la magia dell’«alta quota» che si è tradotta nel tempo in una profonda passione per il camminare in montagna. Questo ‘gusto per la montagna’ si fa del resto metafora di una vita tesa verso l’alto, verso l’infinito, in contrasto con l’età moderna dominata da «stanchezza e affaticamento» tanto fisico quanto spirituale. Ecco perché il volume – che doveva in origine essere presentato al Salone del Libro di Torino 2020 nello stand della Regione Friuli Venezia Giulia – è da intendersi come esortazione alla riflessione ed alla trascendenza.

L’appuntamento di mercoledì 29 luglio è da considerasi quale antefatto alla XIV edizione di Ascoltare, Leggere, Crescere, rassegna di incontri con l’editoria religiosa, in programma quest’anno dal 25 settembre al 5 ottobre prossimi in una formula post-Covid, tra tv e web.